Come trovare il prodotto giusto per qualsiasi posizione e temperatura.

Prima di tutto occorre analizzare le vostre condizioni operative.

La soluzione di gestione termica ideale dipende dalle particolari condizioni ambientali e, in maggior grado, dalla temperatura dominante. È inferiore rispetto a quella desiderata nell’armadio elettrico? È più elevata? L’aria è contaminata? Un raffreddamento ad acqua sarebbe più indicato di un raffreddamento ad aria? Qualunque sia la risposta, noi abbiamo il prodotto giusto.

Temperatura ambiente bassa?

Se la temperatura ambiente è sempre inferiore a quella necessaria nell’armadio elettrico, i ventilatori con filtro garantiranno un raffreddamento economico. Se l’aria è fortemente contaminata da polvere o liquidi, gli scambiatori aria/aria sono la scelta raccomandata.

Raffreddamento con ventilatori con filtro.

Un ventilatore con filtro convoglia aria ambiente fresca e filtrata all’interno dell’armadio elettrico. Allo stesso tempo aumenta lievemente la pressione, prevenendo l’infiltrazione di polvere nell’alloggiamento. L’installazione sul fondo della parete con un filtro di scarico il più in alto possibile favorisce la convezione naturale dell’aria, evitando la formazione di punti caldi.

Raffreddamento con condizionatori attivi.

Un condizionatore attivo aspira l’aria dall’interno dell’armadio elettrico e ne abbassa la temperatura in modo da garantire un livello di temperatura adeguato. La temperatura più bassa all’interno dell’armadio non è necessariamente la migliore. Le nostre unità sono preimpostate su 35 °C per assicurare un buon equilibrio tra vita utile e formazione di condensa. Una corretta dispersione dell’energia termica nell’ambiente è garantita solo dalla buona qualità dei sistemi di aspirazione e scarico dell’aria nel circuito esterno del condizionatore.

Temperatura ambiente elevata?

Se la temperatura ambiente è sempre elevata o superiore a quella necessaria nell’armadio elettrico, è indicato l’utilizzo di condizionatori attivi. Se l’aria ambiente è fortemente contaminata da olio/polvere o si è in presenza di un ambiente ostile/umido, gli scambiatori aria/acqua sono la scelta raccomandata.

Raffreddamento con scambiatori di calore aria/acqua.

Uno scambiatore di calore aria/acqua non richiede manutenzione e funziona indipendentemente dalla qualità dell’aria ambiente. È ideale per l’uso a temperature ambiente estremamente elevate (>55 °C) e in condizioni di aria ambiente umida, aggressiva e contaminata da olio o polvere (grado di protezione fino a IP 65). Poiché utilizza l’acqua per dissipare le perdite termiche, lo scambiatore di calore aria/acqua si presta anche per aree di produzione climatizzate in cui non è ammesso un ulteriore riscaldamento.

Prestazioni potenziate grazie alle nostre soluzioni complete.

Efficienza insuperabile: combinazioni di prodotti.

Le soluzioni di sistema combinano la potenza di prodotti diversi e ottimizzano efficienza, rendimento ambientale e sicurezza mantenendo il refrigerante necessario alla temperatura richiesta o evitando la formazione di condensa nell’armadio di comando anche dopo lo spegnimento dell’unità.

Ventilatori con filtro e termostati.

L’interazione di ventilatori con filtro e termostati garantisce un notevole risparmio in termini di energia, materiali e tempo. Il termostato controlla il funzionamento del ventilatore, assicurando un minore consumo energetico e un considerevole prolungamento della vita utile del sistema. Ne consegue una riduzione del consumo dei panni filtranti e del tempo impiegato per la pulizia. Il risultato: prestazioni ambientali ottimizzate, costi minori e una maggiore sicurezza per i vostri processi produttivi.

Scambiatori di calore aria/acqua.

La combinazione di uno scambiatore di calore aria/acqua e di un chiller garantisce un raffreddamento sicuro e silenzioso, nonché la totale autonomia rispetto alla qualità dell’aria ambiente nel luogo di installazione. Un sistema chiuso di tubazioni assicura l’espletamento, agevole e in economia, di tutte le funzioni di raffreddamento di un impianto, di una macchina e di un quadro di comando. 

Termostati, igrostati e riscaldatori.

La combinazione di riscaldatori per armadi elettrici con termostati e igrostati garantisce la costante presenza della giusta temperatura. Oltre a un risparmio energetico e a un migliore bilancio ambientale, tale combinazione offre una maggiore sicurezza nel processo produttivo.

Dati affidabili direttamente su schermo.

Per configurare soluzioni ottimali di condizionamento dell’aria e di segnalazione, i progettisti devono poter lavorare in piena sicurezza. Con il software di dimensionamento di Pfannenberg (PSS) vi offriamo uno strumento semplice e gratuito, in grado di fornire suggerimenti rapidi e qualificati sul giusto dispositivo. Potrete così evitare i costi causati da un sovradimensionamento o i rischi legati a un sottodimensionamento già in fase di pianificazione o di revisione della progettazione.

Spesso, circostanze particolari complicano la scelta della soluzione giusta. Il software PSS contiene un catalogo aperto in cui si possono agevolmente salvare i componenti specifici per cliente. In tal modo, possiamo garantire la copertura dell’intero spettro di possibili impieghi e soluzioni per ciascuna applicazione nel settore della gestione termica, della refrigerazione e della segnalazione.

Il software PSS è disponibile nelle versioni online e desktop all’indirizzo: www.pfannenberg.com/pss

Scelta del metodo di gestione termica ideale in base alle condizioni ambientali.